Amuleto del Coniglio della Luna.

Amuleto del Coniglio della Luna.

35,00 €
Tasse incluse
Amuleto Lepre
Quantità Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

  • Pagamenti Sicuri tramite Paypal. Paga con tutte le Carte di Credito. Pagamenti Sicuri tramite Paypal. Paga con tutte le Carte di Credito.
  • Spedizioni in Italia ed Europa con Corriere Espresso. Tracking Disponibile. Spedizioni in Italia ed Europa con Corriere Espresso. Tracking Disponibile.
La lepre è un animale lunare. Anzi, è quasi essa stessa la luna. O ne è il fratello o l'amante incestuoso, talmente essa e l'astro condividono la stessa natura. Non soltanto perchè la lepre vive specialmente di notte, appare silenziosa e scompare d'un tratto saltando nella luce lunare. Ma perché è animale fertilissimo, il cui popolo supera la distruzione operata dai predatori riproducendosi in migliaia di giovani esemplari, proprio come la luna muore per risorgere e come il regno vegetale regolato dai cicli lunari e delle acque si rigenera in primavera, o meglio con la prima luna di primavera. Non per caso nel primo plenilunio di primavera cade la festa cristiana della Pasqua e quella ebraica del Pesah, ancestrali celebrazioni della rinascita primaverile e poi della rinascita di un popolo che fugge la schiavitù d'Egitto e infine della resurrezione di Cristo. Inoltre i piccoli della lepre vengono svezzati e diventano indipendenti in 28-29 giorni, esattamente il ciclo di una luna. Tutti i popoli poi hanno riconosciuto la figura di una lepre disegnata dalle ombre sulla luna. Il suo potere primario è comunque il potere della vita elementare, moltiplicativa, rigogliosa e incontrollabile. Quello stesso potere che allo spirito umano appare elusivo, ambiguo e potenzialmente pericoloso. Si tratta infatti di forze indispensabili e positive nell'infanzia, sia dell'uomo che del mondo o di una civiltà (così come la primavera è l'infanzia della natura) ma che l'uomo in un secondo momento, raggiunta la maturità, teme divengano incontrollabili e che finiscano col distruggere ciò che è stato costruito grazie ad esse. La lepre presenta perciò le energie, ancor più che dell'infanzia, della pubertà, con il suo violento risveglio sessuale, un'età che non ha più le giustificazioni di innocenza dell'infanzia, ma che dell'infanzia conserva ancora la libertà e lo spirito incontrollabile. Portatori di poteri come questi sono visti nella tradizione degli Indiani delle Pianure, e anche in molte altre religioni, come dei Bricconi, spiriti irriverenti che aiutano l'uomo ad affrancarsi dal potere assoluto degli déi e degli spiriti ostili, ma di cui al contempo è bene non fidarsi troppo. Ambivalente o, se è il caso, ambigua, come la Luna, la Lepre è timida e schiva, o dall'altro lato maestra nell'arte dell'elusione. Se un potenziale predatore è nelle vicinanze, si immobilizza, come paralizzata dal terrore... ma questa è anche un'abile tecnica per non farsi individuare. Inaspettatamente poi, al momento giusto, scatta da fermo in una rapidissima corsa, mettendo il suo nemico nel sacco. La sua traiettoria è oltretutto imprevedibile perché procede a salti e balzi, di qua e di là. Timida e paurosa oppure astuta maestra dell'elusione? Come le forze primarie della natura, influenzate dall'incostante luna, la Lepre non può essere indagata e ridotta ai nostri modelli di pensiero.
demo_1839